L’azione dei prezzi della Bitcoin è stata al massimo tiepida nelle ultime settimane a causa di una confluenza di tendenze fondamentali. Questi includono, ma non sono limitati a, BitMEX che viene addebitato dal CFTC statunitense, KuCoin che viene violato per oltre 200 milioni di dollari, un’autorità finanziaria britannica che vieta i derivati crittografici, e il presidente Trump che esorta Capitol Hill a interrompere i colloqui sugli stimoli per ora.

La cripto-valuta è scesa di una manciata di percento nell’ultima settimana e appena sotto del 20 percento rispetto al suo massimo estivo di 12.500 dollari. Nonostante questa chiara perdita di slancio rialzista nei mercati, i fondamentali della rete Immediate Edge sono apparentemente più forti che mai.

I dati indicano che il numero di nuovi indirizzi BTC ha recentemente „girato i grafici“.

I nuovi indirizzi Bitcoin esplodono più in alto nonostante la stagnazione dei prezzi BTC

Se avete seguito i dati criptati nell’ultima settimana, avrete probabilmente notato una strana tendenza: il numero di nuovi indirizzi Bitcoin in circolazione ha registrato un forte aumento la scorsa settimana. La metrica sembra aver fissato un nuovo massimo storico, con tre giorni della scorsa settimana che hanno registrato la creazione di oltre 20.000 nuovi indirizzi.

Per il contesto, il numero normale di indirizzi creati di giorno è compreso tra 5.000 e 10.000. Cole Garner, un analista di Bitcoin a catena, ha tentato di scomporre ciò che questo significa per il mercato. In primo luogo, Garner ha affermato che il risultato finale è che l’attività e il volume della rete precedono l’azione dei prezzi. In altre parole, questo afflusso di nuovi indirizzi potrebbe essere un segno di forza a lungo termine.

Ha detto che l’aumento degli indirizzi ha probabilmente qualcosa a che fare con la Cina che promuove Bitcoin, Ethereum e DeFi in un segmento televisivo trasmesso a decine di milioni di persone. Un’altra teoria menzionata è che l’addebito di BitMEX ha indotto decine di migliaia di utenti a ritirare il loro capitale, con conseguente aumento del volume della rete.

Garner ha ribadito ancora una volta il significato dei dati:

„In conclusione, questa notizia è incredibilmente rialzista e sembra avere una conferma fondamentale. Mi aspetto sicuramente più scossoni e un’azione laterale dei prezzi che vada avanti“. Ma sono fondamentalmente rialzista su $BTC. E penso che gli Hodlers sorrideranno per Natale“.

Altre tendenze a catena concordano

Willy Woo, un eminente analista della catena, ha fatto eco al fatto che i principi fondamentali della Bitcoin rimangono forti nonostante la tiepida azione dei prezzi.

Recentemente ha notato che c’è una „innegabile“ pressione di acquisto da parte degli HODLER a lungo termine, come evidenziato dalle tendenze a catena:

„La pressione di acquisto fondamentale da parte dei nuovi HODLER è innegabile in questo momento. Ma per i trader a breve termine, vendere muretti a muro sulle borse di derivati e spot mostra che le balene sono in modalità di soppressione dei prezzi. Potrà anche segare un po‘ a caso, ma la partita a lungo termine vincerà“.

Ha aggiunto che la recente azione sui prezzi non è il risultato delle tendenze della rete; è invece il risultato di un sentimento ribassista indotto da fondamentali battute d’arresto a breve termine.

Bitcoin 7 ottobre alle 12:45 UTC $10,596.94 -1.12%

Il Bitcoin, attualmente al primo posto nella classifica del mercato, è sceso dell’1,12% nelle ultime 24 ore. BTC ha un market cap di 196,15 miliardi di dollari con un volume di 49,48 miliardi di dollari nelle 24 ore.